L'olio Fruttato fa dimagrire. ​Dall’extravergine un freno all’obesità.



 

Dall’extravergine un freno all’obesità: promettono di suscitare molto interesse i risultati di una ricerca condotta dall’Università di Portici - Dipartimento di Agraria, in merito alle qualità straordinarie dell’olio extravergine di oliva di elevata qualità in relazione al senso di sazietà.

Secondo tali ricerche, condotte dal prof. Raffaele Sacchi, consumare prima dei pasti principali un cucchiaio di olio extravergine crudo e dal forte aroma fa diminuire la quantità di cibo che si assumerebbe altrimenti, aumentando notevolmente il senso di sazietà, quindi minor appetito, meno cibo e di conseguenza più salute.

Secondo i ricercatori il segreto di tale scoperta è nell’aroma fruttato ed erbaceo dell’olio di oliva extravergine. Infatti un olio di alta qualità, fortemente ricco di acido oleico, è in grado di aumentare il livello di oleiletanolammide (messaggero chimico presente nel primo tratto dell’intestino tenue) che, se somministrato come farmaco, riduce l’appetito, abbassa il livelli di colesterolo nel sangue e provoca la perdita di peso. 

 

Fonte: Corriere della sera (15 aprile 2015)

http://www.corriere.it/scienze/15_aprile_23/olio-fruttato-fa-dimagrire-piu-dall-extravergine-freno-all-obesita-e9d549ae-e991-11e4-8a77-30fcce419003.shtml