FICHI SECCHI CON MANDORLE


FICHI SECCHI CON MANDORLE

 

Nel XVIII secolo rappresentava il dolce tipico di Natale nell’Italia Centro-Meridionale.

Oggi è un prodotto molto ricercato per la sua prelibatezza e la sua scarsa produzione e presenza tra gli scaffali della distribuzione alimentare lo rende pregiato.

La sua produzione, oggi come allora, fa parte della tradizione contadina italiana.

Si raccoglie maturo dagli alberi di fico che crescono spontanei o appositamente coltivati su tutto il territorio salentino.

La lavorazione avviene con un taglio centrale del frutto poi messo ad essiccare al sole estivo.

La tostatura con mandorle e scorza di limone completa il processo di lavorazione.